logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Ordinanza del Tribunale di Trieste del 17 giugno 2014

Protezione Sussidiaria - Concessione a cittadino nigeriano in forza di "un contesto di violenza indiscriminata accertato in tutto il territorio"

29 ottobre 2014

Si ringrazia l’Avv. Dora Zappia per la segnalazione

Con l’ordinanza in oggetto, datata 17 giugno 2014, il Tribunale di Trieste ha accordato la protezione sussidiaria ad un cittadino nigeriano originario dell’Enugu State.

In dettaglio, a fondamento della propria decisione, il giudice ricostruisce la situazione dello stato della Nigeria evidenziando come "la violenza indiscriminata in Nigeria è accertata ormai in tutto il territorio, in presenza di plurimi conflitti interni non controllati dalle forze di polizia ed anzi spesso coinvolgenti gli stessi apparati statali al fianco dell’uno o dell’altro gruppo in conflitto, integrando i presupposti per il riconoscimento della protezione sussidiaria in favore del cittadino nigeriano in ossequio al principio del non refoulement".

- Scarica

PDF - 323.2 Kb
Ordinanza del Tribunale di Trieste del 17 giugno 2014