logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Agenda

Padova: due dibattiti sull’immigrazione allo Sherwood Festival

Giovedì 8 giugno e lunedì 26 giugno 2017

26 giugno 2017

Segnaliamo due incontri che si svolgeranno allo Sherwood Festival (Parcheggio Nord Stadio Euganeo, V.le Nereo Rocco - Padova) organizzati in collaborazione con il Progetto Melting Pot.

Giovedi 08 Giugno 2017
ore 20.30
Presso lo stand Sherwood Books & Media:

I decreti Minniti-Orlando: cosa succede quando la percezione supera la realtà

a cura del Collettivo Universitario SPAM

I decreti Minniti-Orlando si basano sulla sicurezza come percezione e non come condizione materiale, continuano a contrastare i sintomi del “degrado” senza curarsi della malattia. In questa narrazione, facile preda dei populismi, l’erosione del Comune e dei diritti dei migranti si rinvigorisce estendendo la devianza sociale.

Ne discutiamo con:

Paolo Graziano (Professore SciPol UniPd), Stefano Bleggi (Progetto Melting Pot), Paolo Giacon (Collettivo SPAM e studente al Master di Criminologia Critica e Sicurezza Sociale UniPd), Stefano Ferro (Padova accoglie).

Introduce e modera:

Collettivo Universitario SPAM - Padova


Lunedi 26 Giugno 2017
ore 21.00

Side by Side. Proteggere le persone non i confini
Reato di solidarietà e mantra securitario: le nuove frontiere dell’Europa fortezza.

a cura di Progetto Melting Pot

L’attualità e la rilevanza del dibattito culturale e politico sulle migrazioni attraversano un periodo di forte criminalizzazione della solidarietà e di politiche orientate dal mantra securitario, nelle quali prevale la riproduzione di dispositivi giuridici restrittivi nonché un argine ai flussi sulla rotta del Mediterraneo centrale. Per un istante questo dibattito è stato travolto dall’immaginario solidale della manifestazione di Milano del 20 Maggio, che ha messo in mostra l’esistenza nel paese di una molteplicità di soggetti ed esperienze per nulla marginali: un mondo - solitamente oscurato - aperto, plurale, antirazzista e meticcio, eccedente di buone pratiche e proposte, politicamente orientato che ha deciso di prendere parola pubblicamente per affrontare il tema dell’immigrazione in un modo diverso.

Ne discutiamo con:

Cédric Herrou (contadino della Val Roya), Pietro Massarotto (avvocato e presidente del NAGA, Milano), Nawal Soufi, attivista per i diritti umani e collaboratrice indipendente durante la fase di soccorso dei migranti, Tommaso Gandini, campagna overthefortress

Introduce e modera:

Stefano Bleggi (Progetto Melting Pot)