logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Nigeria - Le cattive condizioni di salute e la scarsità di legami nel paese natale giustificano la protezione umanitaria

Tribunale di Genova, ordinanza del 29 settembre 2017

4 ottobre 2017

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Il Giudice riconosce la protezione umanitaria al cittadino nigeriano valutando sia le condizioni di vita nel paese di origine del richiedente e sia quelle attuali, elementi non tenuti in considerazione dalla Commissione territoriale.
Infatti, "[...] proprio il dato dalla scarsità di legami nel paese natale (dato che emerge assai più spontaneamente dalla narrativa), unitamente allo stato depressivo accertato da strutture sanitarie italiane e alle cattive condizioni di salute, lascia intuire una condizione di elevato rischio per la persona in caso di rimpatrio, condizione non meglio indagata dalla commissione e che ben potrebbe indurre il Questore alla concessione di permesso di soggiorno per ragioni umanitarie".

- Scarica l’ordinanza

PDF - 355.5 Kb
Tribunale di Genova, ordinanza del 29 settembre 2017