A cura della redazione del Progetto Melting Pot Europa

Australia – Manifestazione davanti al Cpt di Woomera

Il centro-lager, in pieno deserto a 500 km da Adelaide, è tristemente noto per le forme di protesta estreme (scioperi della fame, cucitura delle labbra) che i profughi detenuti, anche minori hanno messo in atto contro le terribili condizioni di vita a cui sono costretti. Sono 8 i manifestanti illegalmente arrestati per aver aperto una breccia nella recinzione, sono usciti sotto cauzione. Dal 27 marzo al 2 aprile a un kilometro dal CPT , si svolge il campeggio organizzato dagli attivisti.
L’archivio di Woomera 2002 e’ disponibile sul sito di Melbourne Indymedia.