Per la libertà di movimento, per i diritti di cittadinanza

Pubblicato il Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 299 del 22-12-2004 n.303 il Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato.

In vigore dal 6 gennaio 2005, il Regolamento rende attuative le modifiche apportate dagli articoli 31 e 32 della legge Bossi-Fini, modificando l’articolo 1 della legge Martelli che fino ad oggi era l’unico articolo in vigore per la regolamentazione della presenza dei richiedenti asilo sul territorio nazionale e delle procedure di riconoscimento dello status di rifugiato ai sensi della Convenzione di Ginevra.

Ricordiamo che lo schema di regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato
aveva ricevuto in data 26 gennaio 2004 il parere negativo del Consiglio di Stato che suggerì che il testo venisse rimodulato anche con maggiore attenzione alla posizione dei richiedenti asilo e, soprattutto, in conformità alle indicazioni emergenti dalla direttiva n. 2003/9/CE del Consiglio dell’Unione Europea del 27 gennaio 2003 recante norme minime relative all’accoglienza dei richiedenti asilo negli Stati membri.