Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 luglio 2005

Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 140

Attuazione della direttiva 2003/9/CE che stabilisce norme minime relative all'accoglienza dei richiedenti asilo negli Stati membri.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;
Vista la direttiva 2003/9/CE del Consiglio dell’Unione europea del
27 gennaio 2003, recante norme minime relative all’accoglienza dei
richiedenti asilo negli Stati membri;
Vista la legge 31 ottobre 2003, n. 306, recante disposizioni per
l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia
alle Comunita’ europee – legge comunitaria 2003 che ha delegato il
Governo a recepire la citata direttiva 2003/9/CE, compresa
nell’elenco di cui all’allegato A della medesima legge;
Visto il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, recante testo
unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione
e norme sulla condizione dello straniero, e successive modificazioni,
nonche’ il relativo regolamento di attuazione, di cui al decreto del
Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394;
Visto il decreto-legge 30 dicembre 1989, n. 416, convertito, con
modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1990, n. 39, cosi’ come
integrato e modificato dalla legge 30 luglio 2002, n. 189;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 16 settembre 2004,
n. 303, recante il regolamento relativo alle procedure per il
riconoscimento dello status di rifugiato;
Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400, recante disciplina
dell’attivita’ di Governo e ordinamento della Presidenza del
Consiglio dei Ministri;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 27 maggio 2005;
Sulla proposta del Ministro per le politiche comunitarie e del
Ministro dell’interno, di concerto con i Ministri degli affari
esteri, del lavoro e delle politiche sociali e dell’economia e delle
finanze;

Emana

il seguente decreto legislativo:
[continua…]

[Vedi il testo in formato pdf ]