Tenta lo sbarco due volte in cinque giorni

Donna irachena respinta con figli dal porto di Ancona

Una donna irachena ha tentato per due volte in 5 giorni di sbarcare clandestinamente ad Ancona dalla Grecia, con 4 figli tra 6 e 13 anni. In entrambi i casi e’ stata intercettata e respinta dalla polizia di frontiera con i bambini. Il 15 settembre era accompagnata da un turco, arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione illegale. Ieri e’ stata fermata all’attracco della Olympic Champion, a bordo di un’auto condotta da un iracheno di 26 anni, D. K., anche lui finito in manette.

Fonte: Ansa, 21 settembre