Circolare del Ministero dell’Interno del 27 ottobre 2009

Trasmissione degli atti di stato civile dai consolati ai comuni. Nuove modalità

Il Ministero ha divulgato alcune linee guida in merito alla trasmissione degli atti di stato civile dai consolati ai comuni.

Il consolato competente infatti trasmetterà gli atti al comune di destinazione a mezzo posta elettronica certificata (PEC) contenete, oltre al file, anche la firma digitale del funzionario del consolato competente.

Il file dovrà contere:

a) la versione elettronica dell’atto da trascrivere e della eventuale documentazione ulteriore prevista dalla legge

b) la traduzione integrale autenticata, ove necessrio, degli atti inviati

c) una dichiarazione, redatta secondo il modello che si allega, che certifichi la conformità della documentazione trasmessa con gli originali cartacei detenuti dal consolato chi li invia.

[Scarica la circolare ]