Venezia – Presentazione del libro e cena della scuola di italiano Liberalaparola

Contro un'esistenza a punti. Perchè la lingua è un diritto e nessuno è illegale

Vedi, nella nostra scuola insegna un gruppo estremamente variegato di
persone, sia per età che per provenienza sociale o geografica. Eppure,
siamo tutti in sintonia perché in comune abbiamo questa magnifica
esperienza. (…). Te ne sei accorto pure tu, vero?, che sei venuto qua
per fare le tue interviste e scrivere questo libro e, in più di una
occasione, ti sei trovato a fare da docente senza neppure capire come
possa essere successo! Il clima che si respira è quello di un gruppo
di persone che condividono, diciamo pure, l’utopia che il mondo possa
essere un posto migliore per tutti. Il corso di lingue diventa così
solo un punto di partenza per tante iniziative e tante battaglie da
fare assieme. Per questo ti ripeto ancora una volta che uno può
seguire tutti i corsi universitari che vuole ma non basteranno mai a
fare di lui un buon insegnante di italiano. Le cose che davvero
contano, soprattutto in una scuola come la nostra, sono ben altre, e
anche chi non ha competenze specifiche ma ha tanto da dare in termini
di ideali e di valori umani, ha tutte le carte in regola per diventare
un buon insegnante
”.

Liberalaparola è il nome di una scuola di italiano libera e
completamente gratuita. In quattro anni le sue stanze sono state
attraversata da decine di insegnanti e da centinaia di migranti.

GIOVEDì 24 NOVEMBRE , ore 18:30

Centro Sociale Rivolta, Via Fratelli Bandiera 45, Marghera

PRESENTAZIONE del libro di Riccardo Bottazzo “LIBERALAPAROLA. Qui c’è
una scuola di italiano, libera e aperta a tutti
”, edito da Terra e
realizzato con contributo del Comune di Venezia.

Intervengono:

Gianfranco Bettin, Assessore alle politiche giovanili e pace

Riccardo Bottazzo, autore del libro e giornalista

Gli insegnanti e gli studenti della scuola Liberalaparola

A SEGUIRE : CENA CON PIATTI DA TUTTO IL MONDO!

Nel corso della serata verrà presentato il manifesto della Rete delle
scuole libere

per info e contatti: liberalaparola@gmail.com
http://liberalaparola.wordpress.com

Porta la tua coperta!

Durante la serata avverrà la raccolta coperte da parte della cooperativa Caracol nell’ambito del progetto Senza Dimora