Richiedenti e titolari di protezione internazionale, sistemi di protezione, attori e nuove possibilità

Venezia – Accogliere, tutelare, integrare

Venerdì 3 febbraio 2012, ore 9.30 -14.30, Centro Culturale Candiani, Piazza Candiani, Mestre (VE)

Il 2011 ha segnato il sessantesimo anniversario della stesura della Convenzione di Ginevra, che ha dato
inizio ai riferimenti unitari a livello internazionale nella protezione di esuli, apolidi e rifugiati. Il 2011 ha
rappresentato inoltre il decimo anniversario nell’attuazione di politiche programmate e unitarie a livello
nazionale in materia d’asilo.

Nel tempo vi sono state evoluzioni e l’emergere di problematicità sulle quali pare importante avviare un
primo bilancio. L’anno che si è appena concluso ha portato significative sollecitazioni, in alcuni casi anche
forti difficoltà nelle pratiche di accoglienza, nelle istituzioni responsabili, nelle strutture di riferimento.
Sembra allora importante ricordare il lungo percorso di condivisione degli impegni internazionali maturati a
partire dal secondo dopoguerra, la promozione e l’affinamento di strumenti di assistenza e
accompagnamento introdotti durante l’ultimo decennio, cogliendo l’occasione per riflettere sulle migliori
pratiche da confermare e sulle innovazioni da proporre per la qualità dell’accoglienza, dei servizi offerti, degli
scambi di conoscenze e possibilità di vita nel nostro paese e nelle nostre città.

Con la partecipazione della dott.ssa Daniela Di Capua, direttrice Servizio Centrale Sprar.

Al termine dei lavori verrà offerto un buffet

Informazioni e Adesioni:
Unità Interventi e Progetti per la Protezione Internazional
telefono 041 275743
Fax 041 2747457
email rifugiati@comune.venezia.it