Accordo di integrazione – In vigore da sabato 10. Online accordointegrazione.dlci.interno.it. Ecco le circolari i modelli e le brochure in lingua

Al via il permesso a punti. Con i primi ingressi le prime vittime

i primi a farne le spese saranno i prossimi nuovi arrivati in Italia. Dal 10 marzo entrerà in vigore l’accordo di integrazione, il cosiddetto permesso di soggiorno a punti.

Così come per la tassa sui rinnovi, anche questo provvedimento del vecchio governo Berlusconi trova applicazione con l’esecutivo Monti in cui spiccano i nomi della Cancellieri e Riccardi all’Interno ed all’Integrazione.

Gli stranieri, giocatori forzati di un gioco che avrebbero fatto certo a meno di partecipare, potranno controllare il loro punteggio attraverso il sito accordointegrazione.dlci.interno.it.

Con le circolari del 2 e del 5 marzo, il Ministero dell’Interno ha fornito le indicazioni utili agli operatori delle prefetture e delle questure per la gestione della nuova procedura.

In particolare, con la circolare del 2 marzo, è stata chiarita la questione della revoca del permesso di soggiorno e dell’espulsione come sanzione per la perdita dei crediti, in caso di inadempimento dell’accordo per gli stranieri che rientrano nelle titolari di permesso di soggiorno per asilo, per richiesta di asilo, per protezione sussidiaria, per motivi umanitari o per motivi familiari, dei titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di carta di soggiorno per familiare straniero di cittadino dell’Unione europea, e degli stranieri titolari di altro permesso di soggiorno che abbia esercitato il diritto al ricongiungimento familiare.

Circolare del Ministero dell’Interno n. 1869 del 7 marzo 2012
Circolare del ministero dell’Interno 21542 del 2 marzo 2012
Circolare del Ministero dell’Interno n. 1583 del 5 marzo 2012

DPR n. 179 del 14 settembre 2011
L’Accordo di Integrazione
Crediti riconoscibili
Crediti decurtabili

Le istruzioni per l’accesso a accordointegrazione.dlci.interno.it
– Il portale accordointegrazione.dlci.interno.it (N.B. trasferito a: https://portaleservizi.dlci.interno.it/ )