Buon compleanno Ex MOI. Dalle case olimpiche agli alloggi per rifugiati

Passpartù del 27 marzo 2015

Torino - Corteo contro lo sgombero dell’exMOI
Torino – Corteo contro lo sgombero dell’exMOI

Due anni fa decine di migliaia di persone vennero buttate fuori dal Piano di Emergenza Nord Africa predisposto dall’Italia per accogliere i profughi delle primavere arabe. Due anni fa 800 di loro a Torino occupavano le palazzine dell’Ex MOI e iniziavano una nuova vita.

Buon compleanno Ex MOI. Dalle case olimpiche agli alloggi per rifugiati Hide Player | Download

Sono palazzine colorate e decrepite quelle tirate su in fretta e furia per ospitare le delegazioni olimpiche di mezzo mondo durante i giochi invernali del 2006 di Torino.
Palazzine che sono rimaste abbandonate per anni (sette) prima di diventare la casa di 800 persone provenienti da oltre 25 paesi diversi del continente africano, uomini donne e bambini che nel 2013 si sono visti dall’oggi al domani il governo italiano voltargli le spalle, e dargli il ben servito dopo circa due anni di accoglienza scadente.
Oggi quelle persone hanno festeggiato un altro secondo compleanno quello dell’occupazione dell’Ex MOI e di nuovo si trovano davanti il rischio di un nuovo sgombero questa volta da parte delle istituzioni locali.

Ospiti della puntata:
Federico Laface, Comitato solidarietà rifugiati e migranti di Torino
Nicolò, Ex-MOI

Foto Buon compleanno Ex MOI
Foto Buon compleanno Ex MOI

Passpartù:
La selezione musicale di questa puntata è stata curata da: Jahman
Passpartù, la radio a porte aperte è un programma a cura di Marco Stefanelli
Per notizie, suggerimenti e commenti scriveteci a: passpartuitalia@gmail.com

Links:
https://exmoi.wordpress.com
Ex-Moi occupata @Facebook