Stesso sangue stesso amore. Il razzismo oggi

Passpartù, 20 marzo 2015

Scrive Sergio Bontempelli All’inizio del 2014 un sito diffonde la notizia secondo cui ‘dal primo aprile i rom non pagheranno i mezzi pubblici’. Si tratta di una bufala eppure la notizia in pochi giorni registra 310 mila condivisa su Facebook e centinaia di commenti indignati dei lettori”. È questo il nuovo razzismo?

Stesso sangue stesso amore. Il razzismo oggi Hide Player | Download

Post sui social network che vengono in pochi minuti amplificati da decine di migliaia di utenti, migliaia e migliaia di persone che ogni giorno sostengono di “non esser razzisti però”, la frontiera tra discriminazione e non discriminazione, frontiera che fino a poco tempo fa sembrava essere chiara e definita, oggi è avvolta da un alone di mistero, confusione, perbenismo.
Cosa si sta facendo per contrastare questa deriva? E come combatterla nel momento in cui trascina con sé anche le istituzioni locali e centrali?

Ospiti della puntata:
Marco De Giorgi, Direttore UNAR

Passpartù:
Per saperne di più sulla discriminazione, istituzionale e non, puoi consultare il sito Cronache di Ordinario Razzismo o leggere il rapporto “Chi fa la legge? Pubblica amministrazione e diritto d’asilo

La selezione musicale di questa puntata è stata curata da: Jahman

Passpartù, la radio a porte aperte è un programma a cura di Marco Stefanelli
Per notizie, suggerimenti e commenti scriveteci a: passpartuitalia@gmail.com