Per garantire l’unità familiare e lo sviluppo psicofisico del minore i genitori possono avere il Permesso di Soggiorno

Tribunale per i Minorenni Bari, decreto del 18 giugno 2016

Pubblichiamo una bella pronuncia del Tribunale per i Minorenni di Bari che attiene a due genitori georgiani che hanno ricevuto l’autorizzazione a permanere in Italia per poter accudire il figlio e garantire così il suo sviluppo psicofisico, mantenendo nel contempo quel legame solido e significativo creato dalle figure genitoriali.
Il ricorso viene accolto dal Giudice nonostante i precedenti penali ed i decreti di espulsione non ottemperati dal padre del minore. I due arresti in flagranza, infatti, sono stati considerati di lieve entità tali da non destare un allarme sociale particolarmente elevato (si trattava di furto di merce in supermercato) e da non compromettere la valenza educativa del genitore.
Infine, cosa più importante, il bimbo è in tenera età e per diversi Tribunali per i Minorenni tale elemento è giudicato in modo negativo. (ndr)

– Scarica il decreto
Tribunale per i Minorenni Bari, decreto del 18 giugno 2016