Frutta sporca. Un reportage di Matteo De Checchi e Valentina Benvenuti (febbraio/luglio 2016)

Lo sfruttamento nel bracciantato agricolo al sud Italia

Photo credit: Valentina Benvenuti

Orange juiceReportage da Rosarno (9 Febbraio 2016) continua »

Factory as home. Diritti e dignità per i braccianti agricoli africaniReportage da Rosarno (12 Febbraio 2016) continua »

Essere cambiamento, costruire uguaglianza: in lotta per una realtà possibileReportage da Rosarno (15 Febbraio 2016) continua »

Frutta sporca. La Calabria tra schiavitù e nuove forme di lotta . Un report dall’evento “Rosarno città aperta” (1 Marzo 2016) continua »

– “Salsa sporca di sangue”. I nuovi schiavi pugliesi tra rivendicazioni e mafie
Un reportage dalla periferia di Foggia e dal ghetto di Rignano (1 Aprile 2016) continua »

Amara Lucania! Il ghetto di Boreano. Non v’è futuro se non nella lotta per i diritti (13 Aprile 2016) continua »

Ghetti e povertà in Sicilia. La nuova schiavitù tra violenza e sfruttamento (3 Maggio 2016) continua »

Boreano (Potenza) tra incendi mafiosi e rivendicazioni dei lavoratori migranti
I Braccianti Agricoli si sindacalizzano per i propri diritti ed iniziano le ritorsioni (9 Maggio 2016) continua »

Morire di Stato a Rosarno. L’omicidio di Sekine Traore tra povertà e menzogne istituzionali (10 Giugno 2016) continua »

La vergogna di Boreano tra finta legalità e lotte dal basso. Un report il giorno dopo lo sgombero del ghetto in Basilicata (30 Luglio 2016) continua »

Link utili:
Collettivo Mamadou su FB
– collettivomamadou@gmail.com

Matteo De Checchi

Insegnante, attivo nella città di Bolzano con Bozen solidale e lo Spazio Autogestito 77. Autore di reportage sui ghetti del sud Italia.
Membro della redazione di Melting Pot Europa.