Il benessere e lo sviluppo psico-fisico delle minori giustifica la permanenza regolare dei genitori in Italia

Tribunale dei Minorenni di Potenza, decreto del 12 febbraio 2019

Il Tribunale per i Minorenni di Potenza ai sensi dell’articolo 31 del D.Lgs 286/98 e succ. mod. autorizza la permanenza dei genitori in Italia per anni due per garantire alle figlie minori il loro sviluppo psico-fisico, anche in considerazione del fatto che la madre è in cura per una patologia e il padre lavora come bracciante agricolo.
(…) l’aspetto rilevante ai fini dell’autorizzazione è proprio la circostanza dell’assenza di reali prospettive lavorative in Albania che, in caso di rientro, comporterebbe un’indubbia situazione di disagio socio – economico che inevitabilmente si ripercuoterebbe negativamente sulla condizione psico-fisica delle minori “.

– Scarica il decreto
Tribunale dei Minorenni di Potenza, decreto del 12 febbraio 2019