Il Giudice ordina al Comune di Sona (VR) di procedere all’iscrizione anagrafica del richiedente asilo

Tribunale di Verona, decreto del 30 gennaio 2020

Una decisione del Giudice di Verona che ha rilevato l’insussistenza di un litisconsorzio necessario del Ministero dell’Interno ma solo un suo interesse con “conseguente non necessità di un’estensione del contraddittorio nei suoi confronti” (questione molto dibattuta nei tribunali veneti, che fino ad oggi si sono rimpallati la competenza sollevando regolamento di competenza). Ha poi escluso la competenza delle “Sezioni specializzate in materia di immigrazione” e nel merito ha aderito alla giurisprudenza maggioritaria ordinando l’iscrizione anagrafica della ricorrente RA.

– Scarica il decreto
Tribunale di Verona, decreto del 30 gennaio 2020