Domanda di asilo – E’ illegittima la prassi della Questura di richiedere la dichiarazione di ospitalità

Tribunale di Venezia, ordinanza del 21 luglio 2021

Il Tribunale di Venezia, sezione Immigrazione, ha confermato l’illegittimità della prassi delle Questure di richiedere la dichiarazione di ospitalità come condizione della presentazione della domanda di asilo.
A seguito di un ricorso ex art. 700 cpc, il Tribunale di Venezia ha ordinato alla Questura di Padova di ricevere la domanda di protezione internazionale di un richiedente asilo in assenza di dichiarazione di ospitalità, atteso che l’art. 6 D.Dlgs 25/2008 “non prevede, quale requisito di ammissibilità della presentazione della domanda di protezione internazionale, che il luogo di dimora del richiedente risulti da una dichiarazione di ospitalità“.
Il Tribunale di Venezia ha confermato l’ordine alla Questura che aveva già dato, nel procedimento de quo, inaudita altera parte.

– Scarica l’ordinanza
Tribunale di Venezia, ordinanza del 21 luglio 2021

Documenti allegati