Regolarizzazione 2020 e reddito del datore di lavoro: istanza cautelare accolta dal Cons. di Stato

Consiglio di Stato, ordinanza n. 5308 del 27 settembre 2021

Foto di Associazione Rumori Sinistri onlus (Rimini)

Una scarna decisione di accoglimento dell’istanza cautelare del Consiglio di Stato, pronunciata in merito ad un ricorso sulla sanatoria.
La questione riguarda la determinazione del reddito del datore di lavoro per poter accedere alla sanatoria, più precisamente se in caso di un unico percettore di reddito per nucleo familiare il reddito dovesse essere di 20.000 o 27.000 euro.

– Scarica l’ordinanza
Consiglio di Stato, ordinanza n. 5308 del 27 settembre 2021

Documenti allegati