Protezione umanitaria: l’esercizio della prostituzione è condizione soggettiva di vulnerabilità, anche se non vi è tratta

Corte di Cassazione, ordinanza n. 30402 del 27 ottobre 2021

Photo credit: PIAM Onlus