Emersione 2020 e condanna non più ostativa per procedimento di riabilitazione

T.A.R. per la Liguria, sentenza n. 152 del 24 febbraio 2022

Il caso riguarda un cittadino del Marocco al quale la Questura di Imperia ha respinto la domanda della cosiddetta sanatoria 2020, volta a conseguire il rilascio del permesso di soggiorno per l’emersione dal rapporto di lavoro irregolare.

Secondo la Questura sarebbe di natura ostativa la condanna che tribunale di Imperia ha pronunciato il 4.7.2016 nei confronti del cittadino straniero.

Al riguardo, il Tribunale Amministrativo Regionale riconosce venuto meno l’ostacolo in quanto il ricorrente comprova di avere depositato il 24.3.2021 la domanda ai sensi dell’art. 179 cp per ottenere la riabilitazione, e in data 1.2.2022 ha allegato la prova della positiva conclusione di tale procedimento.

* Per scaricare la sentenza crea un account: scopri come
* Per accedere con le tue credenziali: clicca qui


Si ringrazia l’Avv. Angelo Massaro del foro di Imperia per la segnalazione.