Scheda in quattro lingue per i profughi dall’Ucraina

Vademecum del Ministero per l'accoglienza, la protezione e le norme sanitarie

Photo credit: Michał Mitoraj

Il Ministero dell’Interno e il dipartimento della Protezione civile hanno realizzato una scheda informativa per le persone ucraine in arrivo in Italia con indicazioni sulla regolarizzazione, sulle normative anti-COVID 19 e sulle necessità di alloggio.

Il vademecum è disponibile in italiano, inglese, ucraino e russo.

Oltre alle modalità per regolarizzare la propria posizione, le schede spiegano gli obblighi sanitari da rispettare secondo la normativa anti-COVID 19 e che per ottenere accoglienza se non si è ospitati da nessuno occorre rivolgersi alle Prefetture.

N.B. Sul permesso di soggiorno il vademecum è superato dalla Circolare sulla protezione temporanea del 10 marzo 2022 . Da venerdì tutte le persone arrivate dall’Ucraina, dopo il 24 febbraio, possono richiedere il permesso di soggiorno per protezione temporanea, senza costi ed esente da bollo.