Regolarizzazione 2020 – Il TAR sulla prova della presenza in Italia

T.A.R. per l'Umbria, sentenza n. 171 del 24 marzo 2022

Photo credit: Giovanna Dimitolo

Il T.A.R. si pronuncia sul ricorso in tema della prova di presenza in Italia anteriore all‘8.3.2020, rilevante ai fini di emersione del lavoro irregolare ex d.l. 34/2020 (cd. sanatoria 2020).

La sentenza prende in esame le ricevute di money transfer, le fatture di operatori di telefonia mobile, la cartella clinica di Pronto soccorso.

* Per scaricare la sentenza crea un account: scopri come
* Per accedere con le tue credenziali: clicca qui


Si ringrazia l’avv. Avv. Francesco Di Pietro per la segnalazione.