Mali – Il quadro progressivo di destabilizzazione giustifica la protezione sussidiaria del richiedente

Corte di Appello di Perugia, sentenza del 15 marzo 2022

La Corte di Appello di Perugia riconosce la protezione sussidiaria a cittadino maliano, proveniente dalla regione di Kayes.

Secondo il Collegio, “l’analisi delle fonti informative più recenti ed aggiornate riscontri pienamente la sussistenza, anche nella regione di provenienza del ricorrente, Kayes, nel Mali, di un quadro di complessiva destabilizzazione che si sta progressivamente estendendo a tutto il paese, dello stato di violenza del grado di intensità descritto”.

* Per scaricare la sentenza crea un account: scopri come
* Per accedere con le tue credenziali: clicca qui


Si ringrazia l’avv. Francesco Di Pietro per la segnalazione.


Vedi le sentenze