Revoca del decreto di espulsione a seguito della conclusione positiva del procedimento di emersione

Giudice di Pace di Roma, ordinanza del 21 marzo 2022

In data 18 maggio 2020, veniva emesso decreto di espulsione dalla Prefettura di Roma mediante il quale veniva disposto l’allontanamento dal territorio nazionale di una cittadina georgiana irregolare.

La medesima presentava opposizione al decreto allegando l’istanza di emersione da rapporto di lavoro irregolare ai sensi dell’art. 103 co. 1 del D.l del 19 maggio 2020, n. 34. Il buon esito della procedura determina infatti la regolarizzazione della ricorrente sul territorio e il venir meno delle condizioni di espulsione.

Il Giudice di Pace di Roma, accertata la conclusione positiva del procedimento di emersione, provvede alla revoca del decreto opposto e, a seguito del mutamento della situazione dedotta in giudizio, dichiara cessata la materia del contendere.

* Per scaricare l’ordinanza crea un account: scopri come
* Per accedere con le tue credenziali: clicca qui


Si ringrazia l’avv. Francesco Zofrea per la segnalazione ed il commento.