Rinnovo del PdS per motivi umanitari a cittadino nigeriano del Borno State per la situazione di grave instabilità dell’area

Tribunale di Roma, ordinanza dell'11 luglio 2022

Photo credit: Vanna D'Ambrosio

Il Tribunale di Roma, in questa interessante ordinanza, ha riconosciuto il diritto al rinnovo di un permesso permesso per motivi umanitari a cittadino nigeriano proveniente dal Borno State, a seguito di ricorso proposto avverso decreto di rifiuto emesso dalla Questura di Roma. 

Il Tribunale, accogliendo le richieste difensive, concordava sulla situazione di estrema insicurezza presente nell’area di origine del ricorrente, richiamando numerose fonti attestanti il grave livello di insicurezza dell’area ed i rischi patibili in caso di rientro, statuendo: “Alla luce della situazione di grave e costante insicurezza che interessa il Borno State, riportata dalle fonti consultate e sopracitate, e a fronte dei conflitti in continua evoluzione e della mancanza di confini ancora oggi ben definiti degli stessi all’interno del Paese, si ravvisa un rischio effettivo per la vita e l’incolumità del ricorrente in ipotesi di rimpatrio“.

Alla luce di tanto, veniva riconosciuto il diritto al rilascio di un permesso per protezione speciale ai sensi dell’art. 32 co. 2 del D. Lvo n. 25/2009, come modificato dal D.L. 130/2020.

* Per scaricare l’ordinanza crea un account: scopri come
* Per accedere con le tue credenziali: clicca qui


Si ringrazia l’Avv. Armando Maria De Nicola per la segnalazione e il commento.


Vedi le sentenze