logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Finanziati 138 progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati

Spicca il dato del Comune di Venezia

21 gennaio 2009

Pubblicata la graduatoria degli enti locali che hanno presentato domanda per accedere al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo per il biennio 2009/2010.

Con un comunicato stampa il Servizio centrale del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) ha fatto sapere che "Sono stati ammessi al finanziamento del Fondo 138 progetti territoriali di accoglienza, facenti capo a 121 enti locali, che nel complesso mettono a disposizione del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) 3.000 posti di accoglienza".

Su tutti spicca il dato relativo al Comune di Venezia, che con 95 posti complessivi è al terzo posto della graduatoria, di poco precedutoo solo da Roma e Milano, le due metropoli della penisola. In continuità con gli anni precedenti la città lagunare conferma quindi l’eccezionale attenzione verso la tematica dell’asilo. Le strutture veneziane messe a disposizione, insufficienti certo a far fronte ad un fenomeno che vede nella complessa e copiosa legislazione che lo governa il vero nodo problematico, si confermano quindi, sia in termini quantitativi che in termini qualitativi, quelle più innovative e funzionanti.

Fabio Sturani, sindaco di Ancona e vice-presidente dell’Anci sottolinea come «per il futuro già molto vicino sia necessario programmare gli interventi senza farsi cogliere alla sprovvista dalle emergenze estive e, per questo, si debba rafforzare il lavoro del Servizio centrale, che coordina la rete dello Sprar, e il raccordo tra lo Sprar e i centri governativi di prima accoglienza».

Scarica:
- Graduatoria 2009-2010 - Progetti ordinari
- Graduatoria 2009-2010 - Progetti vulnerabili