logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

La sicurezza stradale parla tutte le lingue.

Un sito internet per spiegare il codice della strada italiano agli stranieri

17 giugno 2010

Modena - Spiegare in turco come si affronta una rotatoria, illustrare in albanese come funziona il meccanismo della patente a punti, descrivere in rumeno o in arabo come devono essere sistemati i bambini in auto. Ci pensa un sito internet, Italy on the road, un originale progetto web no profit di educazione stradale che spiega con chiarezza ai cittadini stranieri le principali regole del codice della strada italiano, fornendo anche altre utili informazioni per la salute e la sicurezza.

A realizzarlo è stata una carpigiana, Manuela Bellelli, con l’aiuto di un gruppo di volontari, allo scopo di aiutare le persone alle prese da poco tempo con le regole italiane, perché possano mettersi per strada con maggiore consapevolezza e diminuire i rischi, dando informazioni utili su circolazione, traffico, burocrazia, patenti.

Tredici, oltre all’italiano, le lingue in cui sono stati tradotti i contenuti: dal cinese all’arabo, dal croato al serbo, dal russo al polacco. Senza tralasciare i più classici inglese, francese, spagnolo e tedesco. Per un servizio utile ad ampie fasce di cittadini di varie nazionalità, che vogliono sapere come muoversi sulle strade italiane in sicurezza.

Dalla home page del sito, cliccando sulla bandiera corrispondente alla propria lingua, si accede alle pagine con i contenuti tradotti, tutti presenti su documenti scaricabili. Non solo le principali norme del codice stradale, ma anche i documenti necessari per mettersi alla guida e le indicazioni per la conversione delle patenti straniere. Una sezione è dedicata anche alla circolazione in bici, dall’utilizzo delle piste ciclabili alla descrizione degli incidenti più comuni che avvengono sulle due ruote e i consigli per evitarli.

Particolare attenzione è rivolto alla sistemazione dei seggiolini in auto, per garantire la sicurezza dei bambini, ma anche all’utilizzo delle cinture di sicurezza, anche per le donne incinte. Piccole lezioni di guida sicura sono dedicate anche agli anziani, con particolari accorgimenti relativi ai riflessi, all’udito, alla vista e alla concentrazione. Anche la guida in autostrada ha le sue regole e la circolazione richiede la conoscenza di determinate norme. Altre pagine sono dedicate alla guida sicura nel traffico, al trasporto delle persone e ai pericoli e alle regole legati all’assunzione di alcool.

Infine, un’ultima sezione del sito raccoglie e opuscoli nelle varie lingue, con informazioni utili legate alla salute della donna, alle trasmissione di malattie infettive e alla prevenzione.