logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Rassegna stampa

A Este (PD) l’orto dei migranti!

Un progetto all’interno della nuova comunità aperta dalla Cooperativa Percorso vita

21 dicembre 2015

Con la nuova annata agraria appena cominciata, la Cooperativa agricola El Tamiso sostiene il progetto della Cooperativa sociale Percorso Vita, per la creazione e la cura di un orto biologico a Este, presso il centro di accoglienza migranti, istituito presso l’ex-seminario dei Padri Giuseppini.

Il luogo è tra i più belli e suggestivi del centro storico della città di Este.
L’orto in parte servirà per auto-consumo, ma soprattutto per occupare, formare e favorire l’integrazione nel territorio della cinquantina di ospiti della struttura.
L’obiettivo è quello di creare un ponte tra la popolazione locale e gli ospiti attraverso la condivisione dei saperi e sapori del nostro territorio e lo scambio dei prodotti della terra e della stagione.

I lavori sono già partiti a novembre con le prime semine di piselli; l’iniziativa ha riscosso successo tra i ragazzi ospiti della struttura, alcuni di loro nei Paesi di origine facevano gli agricoltori e il riavvicinamento alla terra li entusiasma.

Durante i mesi invernali in cui il lavoro nei campi è poco, Luca Masiero, collaboratore della Cooperativa El Tamiso, introdurrà agli ospiti i principi dell’agricoltura e dell’orticoltura biologica che verranno messi in pratica in orto la prossima primavera, non disdegnando qualche serata gastronomica aperta, alla scoperta dei sapori e della cultura locale.

Siamo certi che questo sia il modo giusto per affrontare serenamente e pacificamente, attraverso il cibo, le relazioni tra popoli e culture diverse, mai come ora così attuali.

Links utili:
- Cooperativa Percorso Vita su FB