logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Le voci degli invisibili di Falerna

La diretta di Radio No Border dal "Residence degli Ulivi" sotto minaccia di sgombero

30 novembre 2016

- 5 € per 10 km: sostieni il camper di Overthefortress
- Un viaggio di due mesi dalla Sicilia a Roma dentro e oltre la rotta del Mediterraneo centrale (vedi la mappa, clicca sulle icone numerate per maggiori informazioni) - Tutti gli articoli multimediali del viaggio
- Seguici: www.meltingpot.org
Convidivi: Facebook - Twitter - Per info: overthefortress@meltingpot.org

Da quando nel 2013, il "Residence degli Ulivi" di Falerna (CZ), chiude i battenti come "centro di accoglienza" e viene dichiarato inagibile da un’ordinanza municipale, i circa 200 migranti che ci vivevano hanno trasformato questa situazione di accoglienza indegna in un’esperienza di occupazione ed autogestione dello spazio.

A pochi giorni dal minacciato sgombero (sabato 26 novembre 2016) abbiamo raggiunto con il camper di #overthefortress e Radio Noborder questo luogo per dare voce ai propri abitanti dimenticati da tutti che non chiedono altro che poter vivere in una condizione decorosa che non insulti la dignità umana e che tenga in considerazione le problematiche sanitarie e sociali delle quali queste persone sono affette.

Durante questa diretta, molti sono stati i migranti che si sono alternati al microfono per descrivere dal loro punto di vista questa situazione e per chiedere, se non l’annullamento, almeno una deroga sullo sgombero per poter passare l’inverno con un tetto sulla testa piuttosto che in mezzo ad una strada.

MP3 - 6.9 Mb
Le voci degli invisibili di Falerna. Radio No Border dal "Residence degli Ulivi" sotto minaccia di sgombero