logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Hospital(ity): una struttura polifunzionale per il ghetto di Rosarno

Inizia questo fine settimana a Rovereto (Tn) la costruzione della struttura che verrà poi montata a Rosarno

18 ottobre 2017

Il 21 ottobre 2017, presso il Polo della meccatronica, modulo 41/corpo P, via Fortunato Zeni 8, a Rovereto in provincia di Trento, prenderà avvio la costruzione della struttura Hospital(ity), un progetto inserito all’interno della campagna Overthefortress e promosso dal Collettivo Mamadou di Bolzano, Brave New Alps di Rovereto e Area 527 di Venezia.

Hospital(ity) non è una semplice struttura ma il simbolo di un’architettura migrante, meticcia, dal basso, la condensazione di lotte quotidiane, antirazzismo e libertà.
La struttura, una volta completata grazie all’aiuto di volontari e volontarie, sarà trasportata a Rosarno (RC) e inserita all’interno di uno dei tanti ghetti abitati da braccianti agricoli africani. Diventerà così un presidio scolastico (con l’avvio al suo interno di una scuola di alfabetizzazione) e sanitario (con l’apporto di alcune associazioni che già lavorano sul campo).

Partecipa al workshop di autocostruzione

Per partecipare al progetto è possibile contattare il collettivo Mamadou alla mail collettivomamadou@gmail.com oppure alla pagina facebook.

- Scarica la brochure del progetto

PDF - 33.6 Mb
Brochure progetto Hospital(ity) a Rosarno

Per maggiori info sul progetto Hospital(ity): clicca qui