logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Protezione internazionale - Inammissibilità dell’appello: la Cassazione annulla la decisione della Corte di Appello di Ancona

Corte di Cassazione, ordinanza n. 23107/17 del 3 ottobre 2017

27 ottobre 2017

Si ringrazia l’Avv. Vincenzo Larizza per la segnalazione.

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Con l’ordinanza n. 23108/2017 della Sesta Sezione Civile della Corte di Cassazione, resa in data 13.07.2017, ma pubblicata a inizio ottobre, viene accolto in materia di protezione internazionale il ricorso proposto per un richiedente asilo, avverso la decisione della Corte di Appello di Ancona, che aveva dichiarato inammissibile l’appello perché attivato con atto di citazione e non con ricorso, notificato nei trenta giorni, ma depositato nei successivi dieci giorni.
Si tratta di una annosa questione che è stato segnalata in più occasioni, perché alcune Corti di Appello a scopo meramente deflattivo del contenzioso, tacciano d’inammissibilità quelle impugnazioni, senza, quindi, decidere nel merito.
La Corte di Cassazione, invece, conferma la correttezza dell’operato dell’avvocato, cassa la sentenza di inammissibilità dell’appello e rinvia alla stessa Corte di Appello, ma in diversa composizione, affinché decida finalmente nel merito.

- Scarica l’ordinanza

PDF - 114.1 Kb
Corte di Cassazione, ordinanza n. 23107/17 del 3 ottobre 2017