logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Il progetto » Corsi di formazione del Progetto Melting Pot

Formazione on demand - La tutela dei diritti dei minori soli dopo l’entrata in vigore della "Legge Zampa"

A cura di Melting Pot con l’Avv. Alessandra Ballerini e l’operatrice legale dott.sa Irere Serangeli

27 novembre 2017

Una iniziativa formativa dedicata agli avvocati, agli assistenti sociali, agli operatori legali e sociali.

La trattazione delle relatrici si propone di fornire un quadro aggiornato della normativa in materia di Minori Stranieri Non Accompagnati e Minori Richiedenti Asilo, considerando le recenti modifiche, in particolare dopo l’entrata in vigore il 6 maggio 2017 della Legge n. 47 del 7 aprile 2017 "Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati". La cosiddetta Legge Zampa è un testo che disciplina gli aspetti fondamentali per la vita dei minori migranti che arrivano in Italia senza genitori: dalle procedure per l’identificazione e l’accertamento dell’età agli standard dell’accoglienza; dalla promozione dell’affido familiare alla figura del tutore, dalle cure sanitarie all’accesso all’istruzione, tutti tasselli fondamentali per favorire l’inclusione sociale dei minori.

La proposta formativa consiste:
- nell’accesso nella modalità on demand al corso che si è svolto presso la sede del Progetto Melting Pot il 10 novembre 2017;
- slide riassuntive di ogni relazione;
- una raccolta di documentazione utile in materia;
- la possibilità di inviare domande alle relatrici.

Nell’iniziativa formativa vengono affrontati i seguenti argomenti:

L’IDENTIFICAZIONE DEL MINORE STRANIERO NON ACCOMPAGNATO
i pubblici ufficiali (servizi sociali, polizia etc) quali autorità preposte alla segnalazione della presenza dei MSNA sul territorio, l’obbligo di segnalazione con particolare riferimento alle zone di transito.

L’ACCERTAMENTO DELL’ETÀ’
- la presunzione della minore età e la possibilità di richiederlo solo in presenza di un fondato dubbio;
- la valutazione dei documenti prodotti dal minore;
- la procedura di richiesta dell’accertamento dell’età: la richiesta del servizio sociale, l’autorizzazione del tutore, la disposizione da parte del giudice tutelare, la presenza di un mediatore linguistico, la comunicazione dei risultati al minore;
- i metodi di accertamento dell’età: la figura dell’auxologo
- l’accertamento tramite rx del polso: metodo Greulich-Pyle Vs. TW3;
- lo sviluppo puberale;
- l’esame dei denti;
- l’esame da parte di uno psicologo dell’età evolutiva;
- la possibilità di impugnare l’accertamento dell’età e la relativa chiusura della tutela.

IL DIRITTO AL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE
- la definizione di familiare e di adulto responsabile rispetto al MSNA;
- la ricerca del familiare;
- le procedure di ricongiungimento: il regolamento Dublino e la direttiva ricongiungimenti.

LA TUTELA GIURIDICA DEL MSNA E I DIVERSI PERCORSI LEGALI
- il divieto di espulsione;
- il percorso come MSNA;
- i presupposti per il rilascio del permesso di soggiorno;
- i presupposti per la conversione: passaporto e parere del Comitato della Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione;
- la richiesta di protezione internazionale;
- la formalizzazione della richiesta alla presenza del tutore, le particolari cautele in sede di audizione, i diversi presupposti in materia di credibilità, il riconoscimento della protezione umanitaria in considerazione della minore età, le ipotesi di esito negativo.

GLI ATTORI COINVOLTI NELLA TUTELA
- il Tutore: requisiti, ruolo, incompatibilità, nomina;
- l’Assistente Sociale;
- il Giudice Tutelare;
- la Procura per i Minorenni;
- il Comitato della Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione;
- il Garante per i Minori.


Modalità di accesso alla piattaforma on demand

Saranno necessarie queste due operazioni:

1) Compilare il modulo di richiesta del corso: clicca qui

2) Inviare la ricevuta del bonifico alla mail formazione@meltingpot.org

Quota:
50 euro (Iva inclusa)
Enti locali esenti IVA ai sensi dell’art. 14, comma 10, Legge 537/93

Assieme all’acquisto del corso "Protezione internazionale: procedure e rimedi giurisdizionali dopo le modifiche introdotte dal D.L. n. 13/2017, convertito con emendamenti dalla Legge n. 46 del 13 aprile 2017": 80 euro (Iva inclusa)

Modalità di pagamento

Bonifico su c/c bancario
Banca Popolare Etica
EU IBAN: IT90B0501812101000011344538
Intestato a: Tele Radio City s.c.s. - Onlus.
Causale: On demand 101117 + NOME E COGNOME

3) Successivamente saranno fornite le credenziali per accedere alla piattaforma web

Per informazioni

formazione@meltingpot.org