logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Le azioni per l’autodeterminazione dei migranti stagionali di Nardò

20 febbraio 2018

Il 3 e 4 febbraio scorso si è svolto l’incontro "Solidarietà senza frontiere! Incontro di autoformazione sindacale" a cura di FuoriMercato - autogestione in movimento.

Contestualmente alle discussioni sulla legislazione degli ultimi anni in materia di immigrazione, ai bisogni di vita e lavoro dei e delle migranti e alle condizioni lavorative degli operatori dell’accoglienza, Donatella Tanzariello (CIR) e Chiara Marangio (Ass. Meticcia) hanno presentato il lavoro di supporto legale, psicologico e sociale con i lavoratori migranti stagionali svolto tra il 2016 e il 2017 sul territorio di Nardò.

Pubblichiamo qui il report conclusivo di quell’esperienza, curato da Donatella Tanzariello - Avvocato, Responsabile Regionale della Ong CIR e Mariastella Giannini - Avvocato CIR, e da Chiara Marangio - Psicologa Psicoterapeuta, socia fondatrice dell’APS Meticcia e Francesca Carrozzo - Mediatrice Linguistico-interculturale CIR.

Il report è stato pubblicato su Communianet.org e rappresenta un prospetto dell’azione integrata (legale, psicologica, sociale e di mediazione interculturale) effettuata nel territorio di Nardò nel periodo compreso tra ottobre 2016 e dicembre 2017, volto a promuovere e stimolare dei processi di emancipazione individuale e collettiva di soggetti migranti lavoratori stagionali.

Il lavoro è un patchwork di esperienze e di riflessioni sul caporalato, sul contesto, sulla condizione dei soggetti considerati, sulle iniziative istituzionali e sulle pratiche messe in atto dalla curatrici.

- Scarica il report a questo link