logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

100 borse di studio a studenti con protezione internazionale

Il bando scade il 29 luglio e riguarda tutte le università italiane

24 luglio 2018

Iscriviti alla newsletter del Progetto Melting Pot Europa

La CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) e il Ministero dell’Interno, in collaborazione con ANDISU (Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario), hanno bandito un concorso per l’assegnazione di 100 annualità borse di studio per l’anno accademico 2018/2019 a studenti con protezione internazionale (titolari di status di rifugiati o beneficiari di protezione sussidiaria) ottenuta entro il 16 luglio 2018.

Le borse di studio riguardano tutte le università italiane.

Possono partecipare:

- studenti vincitori dei precedenti bandi (anni accademici 2016/2017 e 2017/2018), per i quali sussiste lo status di rifugiato o di beneficiario di protezione sussidiaria, già iscritti presso Università italiane e che hanno diritto alla conferma della borsa di studio per l’anno accademico 2018/2019 secondo le indicazione del bando:
- studenti con protezione internazionale (rifugiato o protezione sussidiaria), in possesso al 16 luglio 2018 di un titolo di studio idoneo all’iscrizione al I anno di un corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca che si immatricolino regolarmente per la prima volta al sistema universitario italiano per l’anno accademico 2018/2019

Prima di inviare domanda, i partecipanti sono invitati a contattare i singoli atenei per la verifica la fattibilità delle iscrizioni.

Le domande potranno essere presentate accedendo alla pagina web http://borsespi.laziodisu.it entro le ore 24.00 del 29/07/2018.

- Leggi il bando: italiano | english