logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Pakistan - Il diritto al lavoro come tutela costituzionale del richiedente asilo

Tribunale di Trieste, ordinanza del 3 luglio 2018

8 agosto 2018

Si ringrazia l’Avv. Roberta De Simone per la segnalazione.

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Una interessante ordinanza del tribunale di Trieste che applica i diritti costituzionali dello Stato italiano a chiunque soggiorni nel nostro paese ivi compresi i richiedenti asilo.
Il Giudice appellandosi ai valori costituzionali che danno pieno diritto ai lavoratori, giudicando la situazione vulnerabile del richiedente nel caso fosse riammesso nel Paese di origine, concede il permesso per motivi umanitari, sottolineando come questa tipologia di permesso vada concessa valutando approfonditamente ogni singolo caso.

Il diritto umano al lavoro va considerato come requisito di dignità dell’essere umano e come tale va tutelato in base agli obblighi costituzionali.

- Scarica l’ordinanza:

PDF - 247.8 Kb
Tribunale di Trieste, ordinanza del 3 luglio 2018