logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Per un 2019 liberi dal razzismo, all’insegna dei diritti e del cambiamento sociale

1 gennaio 2019

Leggi tutte le nostre newsletter del 2018:
89 - 88 - 87 - 86 - 85 - 84 - 83 - 82 - 81 - 80 - 79 - 78 - 77 - 76 - 75 - 74 - 73 - 72 - 71 - 70 - 69 - 68 - 67 - 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39

Nelle ore che ci separavano dal nuovo anno, abbiamo provato a individuare le tappe che hanno scandito il tempo del nostro lavoro di informazione del 2018. Per farlo ci avvaliamo di una selezione di articoli pubblicati su Melting Pot.
Non li riteniamo più interessanti o completi di altri, semplicemente più significativi di una fase politica, sociale e culturale che vede predominare a livello mondiale una retorica anti-immigrazione e una forte restrizione delle libertà e dei diritti di cittadinanza. Nel contempo questi contributi indicano alcune delle sfide che ci troveremo ad affrontare.

Quello trascorso in Europa e in particolare in Italia è stato un altro anno difficile e drammatico, di forte chiusura verso le persone migranti e una generalizzata e meschina criminalizzazione della solidarietà. Un clima che ha portato all’elezione del governo Lega - 5 Stelle e l’approvazione della legge "sicurezza e immigrazione". Una serie di misure repressive che si inseriscono nel solco delle politiche dei precedenti governi e in continuità con quelle dell’Unione europea, ma che al tempo stesso rappresentano, per tutti gli effetti che abbiamo cercato di raffigurare, un evidente salto di qualità poichè, da un lato, segnano una stretta soffocante alla sfera dei diritti e della libertà per le persone che sono costrette o decidono di lasciare il proprio paese d’origine; dall’altro puntano a colpire le lotte sindacali nei luoghi di lavoro, il diritto all’abitare, gli spazi sociali, in altri termini il dissenso sociale presente e che si può innescare in Italia.

Oggi più che mai sentiamo la responsabilità del nostro ruolo di informazione indipendente e la volontà di lavorare insieme a tante e tanti per mantenere un punto di vista altro e di costante ricerca che superi i confini di questa Europa fortezza, e sia in grado di alimentare gli antidoti sociali e giuridici per scardinare questa deriva razzializzante e l’infame legge Salvini.

Perché di fronte a questo andazzo politico e culturale ci sentiamo parte di quella moltitudine che ha deciso di non indietreggiare, anzi di reagire e protestare, di attivarsi e di continuare le azioni concrete di solidarietà cercando di implementarle, sostenendo le lotte sociali, i presidi umanitari. Ora è il tempo di un salto di qualità comune, di fare insieme quello che ognuno già fa nel quotidiano; di farlo nelle città e in tutto il paese, nelle piazze reali e in quelle virtuali della comunicazione, nelle cooperative sociali e nelle associazioni, nelle università e nelle scuole.

Insieme per resistere alla disumanità, per i diritti, per la giustizia sociale e la libertà.
Perché se ci vogliono invisibili, ci avranno #indivisibili.

PS: un ringraziamento speciale va a tutti le/gli avvocat*, le/i collaborator*, le/i traduttor* che ci aiutano a continuare nel nostro cammino.


Sostieni il Progetto Melting Pot Europa!
Da 22 anni in cammino per i diritti
Melting Pot è un progetto indipendente che può continuare ad esistere anche grazie alle donazioni delle/i nostri lettori. Fai una donazione!


Decreto legge Salvini su immigrazione e sicurezza
- Diritti di Cittadinanza
- Sans Papier


Schede pratiche sul DL Salvini su sicurezza e immigrazione
continua »


#indivisibili - Dall’assemblea iniziative territoriali di contrasto alla Legge Salvini, verso un forum permanente contro il razzismo e l’esclusione sociale
Sintesi approvata nell’assemblea nazionale del 16 dicembre


Macerata, è solo l’inizio
In 30.000 contro le fobie
Comunicato del Csa Sisma - Macerata, dei Centri Sociali delle Marche e dell’Ambasciata dei Diritti - Marche


Dossier Libia. Abusi e violazioni sull’altra sponda del Mediterraneo
Uno strumento di informazione, controinformazione, denuncia e pressione politica


Rubrica: Campagna #overthefortress
FragileMosaico - Viaggio in Libano
Dal 30 aprile al 15 maggio nel paese dei cedri per conoscere e raccontare


"Nessun posto dove andare" per chi vive in prima linea il cambiamento climatico
IRIN, 13 dicembre 2018
Traduzione a cura di: Francesca Castelli


Il messaggio di Domenico Lucano ai 10.000 presenti a Riace: abbiate il coraggio di restare soli
Dalla pagina Riace patrimonio dell’umanità


Crimini di guerra nel Mediterraneo
Autori: Redazione, Tommaso Gandini
Vedi la raccolta di articoli sulle operazioni SAR nel Mediterraneo


Rubrica: Campagna #overthefortress

Io non ho sogni. L’accordo UE - Turchia: genesi, applicazione, criticità a due anni di distanza
Ultimo capitolo dell’inchiesta in merito agli effetti prodotti dall’accordo UE - Turchia


Ventimiglia, Hotel Miraponte - Storie di accoglienza alternativa al confine
Un fotoreportage di Emanuela Zampa


Gabbie - Voci dai CPR
Un documentario prodotto da Melting Pot Europa e Borders of Borders in collaborazione con la campagna LasciateCIEntrare