logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Gambia - L’oggettiva vulnerabilità del giovane richiedente asilo garantisce la protezione umanitaria

Tribunale di Cagliari, ordinanza del 28 gennaio 2019

19 febbraio 2019

Si ringrazia l’Avv. Elvia Spigno per la segnalazione.

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Il Tribunale di Cagliari ha concesso il permesso di soggiorno per motivi umanitari ad un cittadino del Gambia.
Il Giudice ha preso in considerazione l’oggettiva situazione di vulnerabilità del ricorrente: "Nello specifico, considerata la giovane età del ricorrente, l’assenza di una effettiva rete familiare di sostegno in patria, altresì tenuto conto del percorso di inclusione sociale intrapreso (cfr. dichiarazione di partecipazione al corso di italiano anno 2017), altresì considerati i trascorsi medici del ricorrente (affetto da tubercolosi polmonare e curato in Italia come da risultanze in atti; cfr., tra l’altro, AOU Sassari Diagnosi Dimissione del 15.06.17 “linfoadenopatia laterocervicale destra in terapia antitubercolare ex juvantibus”), avuto dunque riguardo alla situazione di oggettiva vulnerabilità del ricorrente il quale in caso di immediato rimpatrio potrebbe subire un grave pregiudizio, deve, per le ragioni esposte, accogliersi la formulata istanza di protezione umanitaria".

- Scarica l’ordinanza

PDF - 7.8 Mb
Tribunale di Cagliari, ordinanza del 28 gennaio 2019