logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Gratuito patrocinio - Per dimostrare la mancanza di redditi nel paese di origine è sufficiente una autocertificazione accompagnata dalla istanza fatta al consolato senza esito

Corte di Appello di Roma, accoglimento n. 402 del 19 giugno 2019

23 luglio 2019

Si ringrazia l’avv. Salvatore Fachile per la segnalazione. Il caso è stato seguito insieme all’avv.ta Vittoria Garosci.

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Una interessante decisione della Corte di Appello di Roma che ammette al gratuito patrocinio una cittadina straniera etiope non richiedente asilo che non era riuscita a produrre il certificato consolare attestante la sua mancanza di redditi nel paese di origine.
La decisione è molto ben motivata e ricorda come la impossibilità di produzione della certificazione consolare richiesta dal combinato disposto degli artt. 79 comma 2 e 94 comma 2 del T.U. vada inteso in termini relativi e non assoluti, cosicché deve ritenersi sufficiente a dimostrare la mancanza di redditi nel paese di origine una autocertificazione accompagnata dalla istanza fatta al consolato e rimasta senza esisto.

- Scarica la decisione

PDF - 159.2 Kb
Corte di Appello di Roma, accoglimento n. 402 del 19 giugno 2019