logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Archivio legislativo » Giurisprudenza italiana

Nigeria - La sussistenza di uno scarso rispetto dei diritti nel Paese, le sofferenze patite in Libia e la buona condotta in Italia giustificano il rilascio di permesso di soggiorno per motivi umanitari

Tribunale di Genova, decreto del 21 maggio 2019

20 agosto 2019

Si ringrazia l’Avv. Alessandra Ballerini per la segnalazione.

Fai una donazione al Progetto Melting Pot!

Il Giudice nella pronuncia specifica: "Nel caso in esame va altresì considerato che il richiedente ha intrapreso un proficuo percorso di integrazione nella struttura che lo ospita (...) ha svolto attività di volontariato e ha frequentato con impegno le lezioni di italiano. Ha tentato fin da subito di rendersi autonomo, cercando attivamente un’occupazione ed ultimamente è riuscito a trovare lavoro in un ristorante.

Si ritiene che, allo stato, la situazione del Paese sopra descritta, valutata complessivamente ed unitamente alla situazione personale del richiedente ed anche alla condotta regolare tenuta dallo stesso in Italia (come detto, non risultano precedenti penali, né pendenze a suo carico), evidenzia i presupposti per ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari, ai sensi del previgente art. 5 comma 6 D. L. vo 286/98".

- Scarica l’ordinanza

PDF - 526.5 Kb
Tribunale di Genova, decreto del 21 maggio 2019