logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Agenda

Venezia - Convegno sul diritto di voto

Amministratori e giuristi a confronto per il riconoscimento del diritto al voto per i cittadini stranieri residenti

7 aprile 2004

Venerdì 16 aprile 2004
Sala del Consiglio Comunale
Ca’ Loredan – Farsetti, San Marco 4136

" Nuovi cittadini in Europa, nuovi diritti nelle città"
Amministratori e giuristi a confronto per il riconoscimento del diritto al voto per i cittadini stranieri residenti

I "nuovi cittadini" di Venezia sono ormai più di diecimila: migranti residenti nel nostro Comune, donne e uomini che vivono e lavorano in città, bambine e bambini che ne frequentano le scuole, persone che ne abitano le case, ne attraversano strade e piazze.

In questi anni, il Comune di Venezia si è impegnato per garantire al maggior numero possibile di essi una prima accoglienza, l’accesso ai servizi pubblici, percorsi di pieno inserimento sociale, abitativo e lavorativo. Abbiamo operato affinché nessuno si sentisse o fosse più considerato un "lavoratore ospite", ma cittadino a pieno titolo, portatore di diritti e di doveri nei confronti della comunità in cui vive.

Sono perciò maturi i tempi in cui anche ai "nuovi cittadini" sia riconosciuta la possibilità di partecipare direttamente alla vita politico-amministrativa della città. Il Comune di Venezia intende assicurare il diritto all’elettorato attivo e passivo ai cittadini stranieri residenti.

Come si colloca questa prospettiva nel contesto europeo e italiano? Come raggiungere questo obiettivo? Con quali strumenti normativi? Attraverso quale iniziativa politica delle città? Per rispondere a questi interrogativi, abbiamo invitato al confronto alcune tra le voci più qualificate e autorevoli del dibattito giuridico e i Sindaci delle città che hanno deciso di iniziare, insieme a noi, un percorso verso nuovi diritti di cittadinanza.

************

Programma

Ore 10.00 – 13.00 seminario

Introduce Mara Rumiz, Presidente del Consiglio Comunale

Verso nuovi diritti di cittadinanza
Dott. Giovanni Palombarini, magistrato

Il diritto al voto: profili costituzionali e autonomie locali
Prof. Vittorio Angiolini, docente di Diritto Costituzionale, Università Statale di Milano

Verso la cittadinanza di residenza: dalla Convenzione di Strasburgo alla Risoluzione del Parlamento, uno sguardo in Europa
Prof . Adriana Vigneti, docente di Diritto Amministrativo, Università Ca’ Foscari di Venezia

La Legge Bossi Fini e i diritti dei migranti: un primo bilancio
Avv. Marco Paggi, Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione

Il rapporto tra diritti economico-sociali e diritti civili- politici
Avv. Aurora D’Agostino, Servizio Immigrazione del Comune di Venezia

La Carta europea dei diritti dell’uomo nella Città come strumento per il superamento delle discriminazioni
Avv. Angelo Pozzan, Difensore Civico del Comune di Venezia

Coordina: Gianfranco Bonesso, Servizio Immigrazione del Comune di Venezia

Conclude la mattinata: Gianfranco Bettin, Prosindaco di Mestre

ore 15.00 – 18.00 Tavola rotonda

Intervengono:

Stephan Peu, Vicesindaco di Saint Denis
(Città promotrice della Carta europea dei diritti dell’uomo nella città)

Paolo Corsini, Sindaco di Brescia

Fabio Sturani, Sindaco di Ancona e Presidente della Consulta ANCI per l’immigrazione

Gioacchino Di Maria, Sindaco di Delia (Caltanisetta)

Paolo Costa, Sindaco di Venezia

Partecipano: Massimiliano Morettini, delegato del Sindaco di Genova e Davide Zoggia, Vicepresidente della Provincia di Venezia

Coordina: Giuseppe Caccia, assessore alle Politiche Sociali Comune di Venezia

Saranno presenti: associazioni di cittadini migranti, organizzazioni sindacali, associazioni di volontariato, presidenti dei Consigli di Quartiere e di Municipalità