logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Rassegna stampa

“Abusivismo in calo”

da Il Corriere Romagna del 3 agosto 2005

3 agosto 2005

RIMINI - “L’emergenza abusivismo non esiste, quest’anno il commercio irregolare in spiaggia è addirittura ridotto”. Pierpaolo Gambuti - segretario provinciale di Rifondazione comunista - non solo accende la miccia ma butta anche un bel po’ di benzina.Lo spunto è offerto dalla notizia che al più presto i vigili urbani potranno utilizzare altri cinque quad (moto a quattro ruote) per contrastare il commercio sull’arenile. Un servizio che il Prc aveva già criticato con vigore, tanto da aprire una crisi con il sindaco Alberto Ravaioli: ancora in corso.Oggi Gambuti mette in fila concetti che le associazioni dei commercianti leggeranno con particolare interesse. “Secondo me l’emergenza abusivismo non esiste”.Perchè? “Il fenomeno è cambiato, gli abusivi che danneggiano i commercianti sono un fenomeno oscuro, vendono prodotti contraffatti ma praticamente simili agli originali, però non sull’arenile”.

Come allora? “Tramite contatti telefonici oppure personali, si danno appuntamento con il cliente... Questa è la forma di abusivismo da combattere e non è in mano agli extracomunitari che invece hanno solo cianfrusaglie, merce che non va a ledere l’indotto del commercio. Quest’anno il fenomeno in spiaggia è ridotto, ormai è un mercato che non esiste più, c’è una evoluzione della vendita di capi contraffatti: è questo il settore da combattere”.Infine le moto dei vigili urbani. “Comprare altri mezzi (20mila euro la spesa) per salvare l’immagine dell’amministrazione, che persegue la legalità sulla battigia, non serve a niente. Le emergenze sono altre. Nel centro storico non vedo mai un vigile, però l’isola pedonale è sempre violata. Non mi adeguerò mai a questo modo di fare pur facendo parte della maggioranza. Come Rifondazione abbiamo posto al sindaco una serie di temi a partire dall’abusivismo, ma non abbiamo avuto risposte: sono questioni importanti come l’urbanistica. Siamo pronti ad aprire una crisi di maggioranza”.Marco Fusco, segretario provinciale del Savip giudica inadeguati i quad per contrastare l’abusivismo, inoltre sono “pericolosi”.