logo

Documento a cura del
Progetto Melting Pot Europa
web site: http://www.meltingpot.org

redazione@meltingpot.org

Home » Cittadinanze » Notizie, approfondimenti, interviste e appelli

Spagna. Navi militari contro l’immigrazione irregolare

18 maggio 2006

Un contingente di 150 militari spagnoli parteciperà all’operazione "Noble centinela" (sentinella nobile, ndr), lanciata dallo stato maggiore della Difesa per frenare l’ondata di immigrati irregolari sbarcati nelle ultime settimane nelle isole Canarie.
Le navi e gli aerei delle Forze armate si limiteranno ad avvisare il ministero dell’Interno quando viene intercettato un barcone di "clandestini", come ha segnalato ieri alla stampa un comandante della Marina.
Le navi assegnate alla missione, secondo quanto riferisce il quotidiano El Pais, sono tre: due pattugliatori d’altura e uno di vigilanza costiera. Anche gli aerei sono tre: due Fokker 27 e un C212 di pattugliamento marittimo.
I loro compiti sono quelli di controllare lo spazio aereo e marittimo tra le Canarie e la costa africana, prevenire ed impedire le attività delle mafie che si dedicano alla tratta di esseri umani.
Fonti della Marina ieri hanno precisato che la missione delle unità militari non e’ quella di aiutare gli immigrati anche se, in caso di emergenza ed in base al diritto marittimo, hanno il dovere di intervenire.