Rimpatriati gli ultimi immigrati

E´ decollato ieri mattina dall´ aeroporto di Lampedusa per Tripoli un Md 80 dell´Alitalia che ha trasferito gli ultimi 90 clandestini che si trovavano ancora nel Centro di prima accoglienza. Si tratta dell´ ultimo volo del ponte aereo tra l´Italia e la

Pisanu: “Lampedusa, nessun respingimento collettivo”

Roma – «Non è stato eseguito alcun respingimento collettivo. Al contrario, come previsto dall’art. 10 della legge Turco-Napolitano sono stati adottati provvedimenti individuali di respingimento a esecuzione immediata». Ad affermarlo è stato il ministro dell’Interno, Giuseppe Pisanu in una informativa urgente alla

«A Lampedusa è un inferno»

Cinzia Gubbini Carlo Lania Due giorni fermi a terra e poi, ieri mattina, di nuovo il via libera per la Libia. E’ ripreso apparentemente senza problemi il ponte aereo organizzato dal governo per riportare a Tripoli gli immigrati sbarcati nei giorni scorsi

Ripresi i voli Lampedusa – Tripoli

Palermo – Dopo due giorni di sosta è ripreso il ponte aereo tra Lampedusa e Tripoli: quattro Hercules C- 130 dell’Aeronautica militare hanno imbarcato 360 extracomunitari. Altri 99 sono stati trasferiti con il traghetto di linea a Porto Empedocle, lasciando nel Centro

Alt ai voli di rimpatrio di Fiorenza Sarzanini

Due giorni fa si erano fermati i voli militari, ieri sono rimasti a terra anche gli aerei civili: nessun decollo per riportare a Tripoli i clandestini sbarcati a Lampedusa. In attesa del nuovo accordo che sarà siglato dopo la sospensione dell’embargo da