Genova – L’immigrazione in fumetto

Mostra dedicata all’immigrazione in Europa, vista da fumettisti africani

Storie a fumetti sull’immigrazione nell’Europa allargata: è il titolo della mostra incentrata sul tema dell’immigrazione e curata dalla rivista Africa e Mediterraneo.

Una studentessa nigeriana a Siena, una colf cinese a Cipro, un adolescente di origine africana a Malta, due giovani ucraini a Barcellona, un giornalista iraniano richiedente asilo in Italia, un imprenditore spagnolo.

Le storie di Approdi, disegnate da artisti africani, spaziano in un’Europa multiculturale, dove i temi del lavoro, della libertà di espressione, della realizzazione dei propri sogni, si intrecciano al problema dell’identità dell’immigrato alle prese con le difficoltà della vita. Racconti di esclusione e integrazione, in una società europea che vede convivere una diffusa disponibilità all’accoglienza con reazioni di timore e diffidenza nei confronti degli stranieri.

La mostra verrà presentata a Genova dal 23 al 30 maggio presso l’Atrio Regione Liguria in Via Fieschi 23.