Gratuito patrocinio – Anche lo straniero non regolarmente soggiornante ha diritto all’ammissione al patrocinio a spese dello Stato

Corte di Cassazione, sentenza n. 164 del gennaio 2018

La Suprema Corte ha finalmente messo un freno all’illegittimo orientamento assunto oramai da alcuni anni dal tribunale per i minorenni di Napoli il quale sistematicamente revocava l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, provvisoriamente deliberata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, nell’ambito dei procedimenti ex art. 31 d.lgv. 286/98.
La Corte ha chiarito che lo straniero non regolarmente soggiornante ha diritto all’ammissione al patrocinio a spese dello Stato per il basilare principio della effettività della tutela giurisdizionale.

– Scarica la sentenza
Corte di Cassazione, sentenza n. 164 del gennaio 2018