Protezione sussidiaria: riconosciuta ad un cittadino gambiano per ragioni di orientamento sessuale

Ordinanza del Tribunale di Venezia del 4 marzo 2016

Pubblichiamo un’ordinanza del Tribunale di Venezia con la quale viene riconosciuta la protezione sussidiaria ad un cittadino del Gambia.
Il Giudice ha ritenuto che la “nutrita produzione documentale rafforza il convincimento rispetto alla dichiarata omosessualità […] che potrebbe sortire l’esito di una condanna all’ergastolo (nel paese d’origine del ricorrente, ndr) in ragione del proprio orientamento sessuale”.
Segnaliamo, infine, che la ricerca documentale sul paese d’origine del ricorrente è stata realizzata dai volontari dell’associazione Arcigay Tralatro di Padova, più precisamente dal dott. Dany Carnassale e dal dott. Vincenzo Mastronardo.

– Scarica l’ordinanza
Ordinanza del Tribunale di Venezia del 4 marzo 2016