Il Diritto del minore prevale sempre sulla condizione dei genitori

Corte di Appello di Bari, decreto del 20 dicembre 2019

Il nucleo composto da madre, padre e 4 figli minori proponeva ricorso ex art. 31, comma 3 del D.lgs. n. 286/98 al Tribunale per i Minorenni di Bari che a seguito dell’istruttoria accoglieva la domanda solo in favore della madre in quanto il padre risultava aver subito condanne per reati contro il patrimonio.
Avverso la predetta decisione il padre soccombente proponeva reclamo tempestivamente e la Corte di Appello di Bari, tra le altre motivazioni, cosi decideva: “ .. nonostante il reclamante abbia riportato le condanne …la corte ritiene che nel bilanciamento tra l’interesse dello stato di osservanza della normativa in tema di regolamentazione dell’ingresso e della permanenza in Italia degli stranieri, nonché della tutela della collettività ed il diritto del minore anche straniero, ad essere educato ed allevato dai genitori nel rispetto del diritto alla bigenitorialità, debba prevalere quest’ultimo.

– Scarica il decreto:
Corte di Appello di Bari, decreto del 20 dicembre 2019